750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

scialatielli con cozze e friggitelli

In questi giorni che scorrono veloci tra preparativi per le feste e corse per l'acquisto dei regali (tutti gli anni mi propongo di farli solo alle persone a cui tengo davvero e invece... lasciamo stare!), continuo a proporvi ricette che possono aiutarvi nella scelta del menù delle feste, con il risultato che comincerò ad ingrassare già prima che arrivino!!! Che ne dite del matrimonio tra la cozza e il friggitello?! Secondo me è riuscito!

Ingredienti per 4/6 persone

500 gr scialatielli (o altra pasta fresca)
800 gr cozze (fresche o surgelate)
500 gr friggitelli
1 peperoncino
prezzemolo
olio extravergine di oliva

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata in cui cuocerete la pasta. Private i friggitelli dei semi e tagliateli a rondelle larghe. Fateli saltare in padella con due cucchiai di olio EVO. In una padella dai bordi alti fate scaldare 5/6 cucchiai di olio EVO con il peperoncino e abbondante prezzemolo tritato, cuocete le cozze per qualche minuto, il tempo necessario perché si aprano. Cuocete la pasta, scolatela e fatela saltare con le cozze, i friggitelli e un mestolo di acqua di cottura, servite ben caldo con altro prezzemolo tritato: buon appetito!
TIP: potete fare la pasta fresca in casa e usare le cozze fresche, ma in questi giorni di festa, sempre pieni di cose da fare, vi consiglio di acquistare prodotti di buona qualità anche surgelati, cosicché possiate fare la spesa in anticipo ed evitare le lunghe file nei negozi.
Se preparate il piatto seguendo la mia ricetta, postate una foto su instagram con l'hashtag #queenskitchen o taggate @queenofmydreams

scialatielli con cozze e friggitelli
scialatielli con cozze e friggitelli
scialatielli con cozze e friggitelli
scialatielli con cozze e friggitelli
scialatielli con cozze e friggitelli
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post