750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

Menù di San Valentino “In amor vince chi mangia!”

Menù di San Valentino “In amor vince chi mangia!”

Menù di San Valentino “In amor vince chi mangia!”

Perché lui? Perché mi ascolta. Mi fa sentire importante. Mi prende sul serio. E quando gli racconto qualcosa mi guarda con gli occhi di chi scopre un mondo sconosciuto. Mi dice che ho ragione anche se le mie ragioni servono a poco, perché la gente vuole certezze e io, con i miei dubbi, sembro sempre troppo fragile e insicura. Anche se lui mi ama così. E allora forse è meglio che mi tenga le mie incertezze, anche quando mi perdo nel labirinto delle paure, e dopo essere scomparsa in un angolo buio sembro chiedere scusa per tutto, magari solo per il fatto di esistere.
L’amore è tutto: è tutto ciò che so dell’amore
Michela Marzano

L’amore è fatto di presenza. Non di altro, le parole non c’entrano. Le parole servono dopo, prima ci sono i corpi. Ora lo so.
Gli spaiati
Ester Viola

Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”

Alla soglia dei miei cinquant’anni e con più o meno trent’anni di convivenza, ho una visione più concreta, ma non per questo meno romantica, dell’amore: ora so che ha più a che fare con il tenersi e sostenersi nei momenti difficili, con il perdonarsi le reciproche debolezze, con il chiudere un occhio almeno sulla metà di quelle piccole cose che mi fanno incazzare come una iena (il dito d’acqua lasciato nei bicchieri, i calzini stesi nel verso contrario, le telefonate di lavoro durante il pranzo), con il ridere insieme, con il godersi la vita giorno per giorno piuttosto che sognare un perfetto quanto illusorio futuro. Questo non significa rinunciare a fiori, cioccolatini, biglietti romantici e cenette a lume di candela! Ecco le mie proposte per tutti gli innamorati!

Waffle salati al Parmigiano Reggiano

Waffle salati al Parmigiano Reggiano

Ingredienti 

 

1 uovo

100 g farina 

160 g latte

30 g Parmigiano Reggiano grattugiato 

20 g olio di mais 

1/2 bustina lievito per torte salate

pepe e sale q.b.

I waffle salati possono essere preparati in anticipo, farciti e scaldati prima di essere serviti
I waffle salati possono essere preparati in anticipo, farciti e scaldati prima di essere serviti
I waffle salati possono essere preparati in anticipo, farciti e scaldati prima di essere serviti
I waffle salati possono essere preparati in anticipo, farciti e scaldati prima di essere serviti

I waffle salati possono essere preparati in anticipo, farciti e scaldati prima di essere serviti

In una ciotola mescoliamo tutti gli ingredienti con una frusta, versiamo il composto negli stampi per waffle (o nell’apposita piastra) e cuociamo in forno a 180° per 15 minuti. Li sformiamo e li farciamo a nostro piacimento: io ho scelto brie e marmellata di ribes e stracciatella, bietoline ripassate in padella con olio e peperoncino e acciughe, li ho messi di nuovo in forno 5 minuti per far sciogliere un po’ i formaggi.

Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”

GAMBERONI MARINATI ALLO ZENZERO SU CREMA DI FAGIOLI CANNELLINI

 

Ingredienti 

 

una confezione di Fagioli Cannellini Cirio 

8 gamberoni 

un cm di radice di zenzero fresco 

un cucchiaio di miele di castagno 

un cucchiaio di burro 

2 peperoncini

foglioline di salvia fresca

un limone 

250 ml acqua 

olio extravergine d’oliva 

Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”
Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”

Puliamo i gamberoni: togliamo il carapace incidendolo dal lato inferiore e stacchiamo le teste che terremo da parte per la bisque. Disponiamo i gamberoni puliti in un piatto e prepariamo la marinata con l’olio extravergine d’oliva, il miele di castagno, il succo di un limone, lo zenzero fresco grattugiato e un peperoncino fresco tritato: mescoliamo bene e versiamo sui gamberi, lasciamo riposare per mezz’ora circa. Prepariamo la bisque di gamberi: in una padella facciamo scaldare un filo di olio extravergine d’oliva con il burro, il  peperoncino, qualche foglia di salvia, il limone (quello già spremuto per la marinata), uniamo le teste dei gamberi e facciamo cuocere per 6/7 minuti a fuoco vivace, schiacciandole bene  con l’aiuto di un forchettone o di uno schiacciapatate, di modo che rilascino tutto il loro sapore. Versiamo l’acqua e cuociamo per una decina di minuti. Spegniamo il fuoco e filtriamo la bisque di gamberi con un colino. Scoliamo i Fagioli Cannellini Cirio dal liquido di governo e li frulliamo con la bisque con il mixer ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea. Infilziamo i gamberoni marinati con uno spiedino di legno, di modo che non si incurvino durante la cottura. Scaldiamo una padella sul fuoco e cuociamo i gamberoni con la loro marinata due minuti per lato. Versiamo 2/3 cucchiai di crema di fagioli cannellini sul fondo del piatto, aggiungiamo due gamberoni per porzione, guarniamo con peperoncino secco sbriciolato, foglioline di salvia fresca e un filo di miele di castagno. Serviamo ben caldi!

Red Velvet Cupcake con Frosting al Mascarpone

Red Velvet Cupcake con Frosting al Mascarpone

Red Velvet Cupcake 

 

Ingredienti 

 

350 g. farina 00

300 g. zucchero semolato 

40 g. cacao amaro 

1 cucchiaino bicarbonato 

un pizzico di sale 

125 g. yogurt magro 

125 g. latte

1 cucchiaino succo di limone 

250 g burro 

1 cucchiaino aceto di mele 

2 uova 

1 tubetto colorante rosso in gel

 

Frosting al Mascarpone

 

150 g mascarpone 

150 g panna fresca 

60 g zucchero a velo 

un cucchiaino estratto di vaniglia 

un cucchiaino di colorante alimentare rosso 

Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”
Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”
Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”
Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”

Prepariamo il latticello mescolando il latte con lo yogurt e il cucchiaino di succo di limone, lasciamo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Con le fruste elettriche montiamo il latticello con le uova, il burro, l’aceto, la vaniglia e il colorante in gel, non abbiate paura di abbondare per ottenere un bel rosso vivo. In una ciotola setacciamo gli ingredienti secchi: la farina, il cacao, lo zucchero, il bicarbonato e un pizzico di sale. Uniamo al composto precedente e amalgamiamo fino ad ottenere un impasto liscio, senza grumi. Versiamo l’impasto nei pirottini di carta o in uno stampo per muffin, cuociamo in forno a 180° per 30 minuti circa, facciamo la prova stecchino per verificare la cottura all’interno. Facciamo raffreddare. Prepariamo il frosting al mascarpone: versiamo tutti gli ingredienti (ben freddi mi raccomando!) in un recipiente con i bordi alti e montiamo con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto sodo, mettiamo in una sac-à-poche e facciamo raffreddare in frigo prima di guarnire i cupcake. 

Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”

Come già sapete dallo scorso settembre sono ambassador del marchio Fleur Paint, i colori minerali di design per tutte le superfici della nostra casa, pareti, mobili e pavimenti. Per allestire il set fotografico dei Red Velvet Cupcake ho utilizzato il mio tavolo dipinto con la Chalky Titanium White, lettere di legno e vasetti dipinti con i colori Chalky Pink Rococò e Capetown Blue, non sono bellissimi?!

Menù di San Valentino  “In amor vince chi mangia!”

Se siete in cerca di idee per la vostra tavola di San Valentino (e non solo!) date un’occhiata allo shop online di DAPPERPLACE : fino al 28/02 potete usufruire del 10% di sconto e delle spese di spedizione gratuite inserendo il CODICE—> queen 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post