750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

Fritole di Farinella all’Uvetta

Fritole di Farinella all’Uvetta

Fritole di Farinella all’Uvetta

L’unica cosa che mi piace del Carnevale sono i dolci! Chiacchiere, tortelli, ciambelle e chi più ne ha più ne metta! Quest’anno vi propongo un’altra ricetta con la Farinella, farina finissima, ricavata da ceci e orzo tostati, poi ridotti in polvere, prodotto simbolo della cucina di Putignano e che dà il nome alla maschera tipica del Carnevale della cittadina pugliese ( leggi la storia qui ). La farinella è un alimento semplice e sostanzioso che si presta a molteplici interpretazioni in piatti dolci e salati: giunge a noi grazie al mugnaio Paolo Campanella che produce la farinella ancora come un tempo, con la macina a pietra e da quattro generazioni, si dedica a questa e altre farine artigianali nella sua bottega di Putignano. Allora pronti a preparare le deliziose Fritole di Farinella all’Uvetta?! Sono pronte in pochi, semplici passaggi.

 

La Farinella è una farina finissima di orzo e ceci tostati.

La Farinella è una farina finissima di orzo e ceci tostati.

Ingredienti 

 

250 g farina 00

100 g Farinella 

150 g latte 

50 g zucchero 

70 g uvetta 

4 g lievito secco 

2 uova

un bicchierino di rum

un cucchiaino di estratto di vaniglia 

un pizzico di sale 

olio per friggere 

zucchero a velo

 

 

Un impasto soffice e profumato.
Un impasto soffice e profumato.
Un impasto soffice e profumato.

Un impasto soffice e profumato.

Mettiamo a bagno l’uvetta in acqua tiepida. In una ciotola mescoliamo le farine con lo zucchero, il sale e il lievito secco, aggiungiamo il latte tiepido, il rum, la vaniglia e le uova leggermente sbattute e impastiamo fino ad ottenere un composto morbido ed appiccicoso. Scoliamo l’uvetta ed infariniamola leggermente prima di incorporarla all’impasto. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per un paio d’ore.

Intingere il cucchiaino nell’olio caldo aiuta a staccare meglio l’impasto.
Intingere il cucchiaino nell’olio caldo aiuta a staccare meglio l’impasto.
Intingere il cucchiaino nell’olio caldo aiuta a staccare meglio l’impasto.

Intingere il cucchiaino nell’olio caldo aiuta a staccare meglio l’impasto.

In una padella portiamo l’olio a temperatura e con un cucchiaino (che bagneremo nell’olio di volta in volta) prendiamo palline di impasto e friggiamole, girandole finché saranno dorate. Cospargiamo con abbondante zucchero a velo e buon Carnevale a tutti!

Gustiamo le fritole calde: sono una vera delizia!

Gustiamo le fritole calde: sono una vera delizia!

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post