Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Queen's Kitchen

Queen's Kitchen

Cuciniamo a casa!


un anno in più e il mio primo pranzo giapponese

Pubblicato da Queen's Kitchen su 31 Agosto 2015, 19:28pm

Tags: #dolci, #compleanno, #sushi, #cheesecake, #cioccolato

Oggi compio 44 anni, sì in fila per tre con il resto di due, ché tanto i conti non tornano mai: ci sono anni così belli come se dovessero durare per sempre e altri che vuoi solo dimenticare... Ogni anno penso che il giorno del compleanno non sia niente di speciale, soprattutto ora che ho passato gli -anta, ma poi mi ritrovo con le lacrimucce agli occhi mentre leggo di quanto sono "splendida" nelle parole di chi mi fa gli auguri, dicendo o scrivendo cose bellissime e oggi voglio crederci, voglio credere in me, in quella che sono diventata dopo le mie sconfitte, i miei fallimenti, le mie perdite: sono tutte bene impresse in fondo agli occhi velati di tristezza anche quando sorrido... ogni cicatrice sul cuore ha un nome, ogni ruga è il ricordo di un'emozione, ho deluso e sono stata delusa, ho chiesto scusa e ho lasciato andare chi non ha voluto rimanere, ho permesso al dolore di scavare a fondo e di svuotarmi l'anima, ma arriva sempre un momento in cui bisogna ripartire, con passo incerto, in bilico tra ragione e desiderio, tra dubbi (tanti) e certezze (poche), ma con lo sguardo rivolto al futuro e ai sogni che sembrano sempre impossibili finché non si realizzano. E allora ho festeggiato! Ho preparato una cheesecake di biscotti e cioccolato con crema all'amarena, ho comprato candeline e coroncine (resto sempre la regina dei miei quattro fornelli e del mio regno immaginario!), ho deciso di fare una cosa nuova e mi sono regalata il mio primo pranzo giapponese, perché ero un po' stufa di sentir parlare di sushi, sashimi, maki, rolls, wasabi e miso senza riuscire ad associare un nome ad un sapore. Ringrazio due ragazze speciali, Alpina e Maria, che sono entrate per caso nella mia vita e l'hanno riempita di sorrisi e confidenze, a dispetto della differenza d'età che ci separa, e che mi hanno fatto da guida, indicandomi un posto carino e guidandomi nella scelta del cibo: almeno sei porzioni di gamberi in tempura, sono troppo buoni dice Maria, bagna i rolls con la salsa di soia, assaggia il wasabi, secondo me sa di detersivo dice Alpina e sì, anche a me ha fatto proprio quell'impressione, quindi lo lasciamo a Maria che ne va matta, mentre concordiamo che la zuppa di miso a 100° è buona, ma "il tofu non sa di niente!". Ovviamente abbiamo indossato orgogliosamente le nostre coroncine, rispondendo agli avventori curiosi che stavamo festeggiando! Ho aperto il mio regalo in tema "food", ho sorriso leggendo il mio biglietto di auguri, ho fatto cin cin con un brindisi in rima, ho spento la mia candelina su un dolcetto di riso fritto giapponese con crema al sesamo e ho desiderato che questa spensieratezza mi resti addosso, che l'affetto della famiglia di persone che mi vogliono bene, illumini anche i miei giorni bui. Ringrazio tutti coloro che hanno trovato un minuto di tempo per lasciarmi un augurio, siete stati davvero tanti ed è bello scoprire nelle vostre parole una parte di me!

un anno in più e il mio primo pranzo giapponese
un anno in più e il mio primo pranzo giapponese
un anno in più e il mio primo pranzo giapponese
un anno in più e il mio primo pranzo giapponese
un anno in più e il mio primo pranzo giapponese

Mini-cheesecake al cioccolato e crema all'amarena



Ingredienti



100 gr ricotta fresca

100 gr formaggio cremoso tipo Philadelphia

50 gr zucchero a velo

2 cucchiai di sciroppo di amarene

125 gr biscotti ai cereali

100 gr cioccolato fondente

40 gr margarina

amarene allo sciroppo per guarnire



Prendete uno stampo per dolci di 18/20 cm di diametro e rivestitelo con carta da forno, tritate i biscotti nel mixer e sciogliete il cioccolato con la margarina nel microonde, versate il cioccolato fuso sui biscotti tritati e con l'aiuto di una forchetta, amalgamate prima e poi schiacciate il composto ottenuto sul fondo della tortiera. Mettetelo a riposare in frigo. Preparate la crema, montando la ricotta con il formaggio cremoso, lo zucchero a velo e lo sciroppo di amarena, versatela sul fondo di biscotti e lasciate riposare la vostra cheesecake in frigo per un paio d'ore, al momento di servirla, guarnitela con le amarene allo sciroppo.



Se preparate il piatto seguendo la mia ricetta, postate una foto su Instagram con l'hashtag #queenskitchen o taggate @queenofmydreams o pubblicatela sulla pagina Facebook di Queen's Kitchenhttp://on.fb.me/1gq3DMB

Tutto il necessario per la vostra tavola e gli accessori per decorare i vostri dolci lo trovate qui:http://bit.ly/1N5fV7p

un anno in più e il mio primo pranzo giapponese
un anno in più e il mio primo pranzo giapponese

Commenta il post

Archivi blog

Post recenti