750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Queen's Kitchen

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

ciambella alla vaniglia con semi di chia

Ho da poco scoperto i semi di chia, [trovate il risultato delle mie ricerche alla fine del post!] una miniera di sostanze preziose, quindi sto imparando ad utilizzarli nelle ricette. Li aggiungo crudi nelle insalate, sul carpaccio, sia di carne che di pesce, a latte e cereali e negli impasti di pane e biscotti, preparo inoltre un "budino" lasciando in infusione due cucchiai di semi in un bicchiere di latte di mandorle, aromatizzato con un pizzico di cannella e vaniglia in frigo durante la notte, al mattino aggiungo frutta fresca o secca e lo mangio a colazione. Oggi invece ho preparato una ciambella e li ho aggiunti agli ingredienti: volete provarla? Usate il vasetto vuoto dello yogurt come dosatore e farete a meno anche della bilancia.



Ingredienti



1 vasetto di yogurt di soia naturale

3 vasetti di farina

2 vasetti di zucchero di canna

1 vasetti di olio d'oliva

3 uova

1 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaio di semi di chia

4/5 gocce di estratto di vaniglia

(o un altro aroma di vostro gradimento)



Preriscaldate il forno a 180º. Setacciate la farina con il lievito e poi mescolate tutti gli ingredienti insieme con le fruste elettriche o nella planetaria. Versate il composto in uno stampo per ciambelle rivestito con carta da forno e cuocete per 30/40 minuti, fate sempre la prova stecchino per accertarvi che sia ben cotto all'interno. Spolverizzate con zucchero a velo e gustatelo a colazione e merenda!

Se preparate il piatto seguendo la mia ricetta, postate una foto su Instagram con l'hashtag #queenskitchen o taggate @queenofmydreams o pubblicatela sulla pagina Facebook di Queen's Kitchen.



I SEMI DI CHIA



Dalla specie vegetale Salvia Hispanica si ricavano semi molto piccoli che fioriscono durante il periodo estivo, il loro colore varia dal grigio chiaro, al marrone, fino ad un colore molto più scuro,contengono numerosi nutrienti: proteine, carboidrati e lipidi, ma anche fibre vegetali, vitamine, sali minerali e antiossidanti e ogni singola unità contiene tutti gli amminoacidi essenziali, cioè quei componenti fondamentali delle proteine che il corpo umano non è in grado di sintetizzare e che deve quindi assumere attraverso gli alimenti. Partendo da caratteristiche intrinseche così importanti, i semi di chia si rivelano un ottimo alleato per il nostro benessere. Grazie al contenuto di sali minerali, i semi di chia possono essere usati come coadiuvanti per mantenere l’equilibrio della pressione arteriosa in soggetti che soffrono di ipertensione. Essendo capaci di assorbire acqua fino a 9 volte il loro peso, favoriscono il transito intestinale, contrastano la sindrome del colon irritabile e formano un gel che aiuta a ripulire l'organismo da scorie e tossine. Sono ricchi di carboidrati derivati dalla fibra vegetale, quindi privi di glutine e adatti ai celiaci. Hanno un basso indice glicemico e aiutano a mantenere costante il livello di glucosio nel sangue. Grazie alla loro capacità di formare un vero e proprio gel, i semi di chia contribuiscono a creare un senso di sazietà. Per completare il quadro dei macronutrienti, contengono anche importanti quantità di “omega 3”, di antiossidanti che contrastano la degenerazione cellulare. Contengono inoltre calcio, in quantità 5 volte superiori al latte vaccino, ferro, il triplo degli spinaci, magnesio e potassio.

Insomma tantissimi buoni motivi per introdurli nella vostra dieta quotidiana.

Potete acquistarli su http://www.salbachia.it/collections/all

ciambella alla vaniglia con semi di chia
ciambella alla vaniglia con semi di chia
ciambella alla vaniglia con semi di chia
ciambella alla vaniglia con semi di chia
ciambella alla vaniglia con semi di chia

Per la versione al cacao usate 2 vasetti e 1/2 di farina più 1/2 vasetto di cacao amaro.

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post