750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Queen's Kitchen

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

Canederli allo Speck con Zucchine al Burro e Basilico: la Cucina della Quarantena

Canederli allo Speck con Zucchine al Burro e Basilico

Canederli allo Speck con Zucchine al Burro e Basilico

Ci stiamo abituando pian piano ai ritmi lenti della quarantena, le nostre abitudini stanno cambiando, ci siamo rintanati nelle nostre cucine e le stiamo vivendo a fondo, stiamo imparando a cucinare per necessità o per impiegare il tempo, per risparmiare i soldi dei pasti consegnati a domicilio, stiamo dando fondo alle dispense e ai congelatori perché sono tempi in cui non si può sprecare, siamo attenti a distinguere il necessario dal superfluo. La cucina della quarantena è imperfetta, procede per errori e tentativi, per invenzioni e sostituzioni, per recupero di ricette sepolte nei ricordi e nelle tradizioni; ci perdoniamo lievitati un po’ sgonfi e torte bruciacchiate, esibiamo virtualmente i nostri piatti e non ce ne vergogniamo, anzi ne siamo orgogliosi perché ci abbiamo provato e questo è un insegnamento di cui dovremo fare tesoro quando torneremo alle nostre vite, ai nostri impegni fuori casa. Nel frattempo tutti a preparare, impastare, infornare, perché ci fa sentire vivi. Tra le ricette del recupero vale la pena provare i Canederli allo Speck, a me ricordano le innumerevoli vacanze in Alto Adige, uno dei posti in cui vorrei tornare quando l’emergenza sarà finita, provateli conditi con le Zucchine al Burro e Basilico e sono certa che vorrete prepararli ancora!

Una ricetta del recupero, adatta a questi giorni di quarantena.

Una ricetta del recupero, adatta a questi giorni di quarantena.

Ingredienti 

 

Per i canederli

 

250 g  pane raffermo 

150 g  speck 

2 uova

250 ml di latte

30 g farina 

1 cucchiaio di burro

prezzemolo tritato

sale e pepe q.b.

 

Per il condimento 

 

2 zucchine 

2 cucchiai di burro 

foglie di basilico 

parmigiano grattugiato 

sale q.b.

Possiamo sostituire lo speck con altri salumi oppure con anelli di cipolla o altre verdure a piacere.
Possiamo sostituire lo speck con altri salumi oppure con anelli di cipolla o altre verdure a piacere.
Possiamo sostituire lo speck con altri salumi oppure con anelli di cipolla o altre verdure a piacere.
Possiamo sostituire lo speck con altri salumi oppure con anelli di cipolla o altre verdure a piacere.

Possiamo sostituire lo speck con altri salumi oppure con anelli di cipolla o altre verdure a piacere.

Riduciamo il pane raffermo in dadini molto piccoli o lo tritiamo grossolanamente nel mixer. Tagliamo lo speck a striscioline e lo facciamo rosolare in padella con il burro per pochi minuti. In una ciotola capiente mescoliamo il pane con lo speck, il latte, le uova sbattute, il prezzemolo tritato,il sale e il pepe, lasciamo riposare il composto per 15 minuti. A questo punto aggiungiamo 2 cucchiai di farina per dare al composto la giusta consistenza e con le mani bagnate formiamo i nostri Knödel, devono essere simili a delle polpette.

Ciro effettua il controllo qualità!
Ciro effettua il controllo qualità!
Ciro effettua il controllo qualità!
Ciro effettua il controllo qualità!
Ciro effettua il controllo qualità!

Ciro effettua il controllo qualità!

Li mettiamo in un vassoio e li lasciamo riposare in frigo. Prepariamo il condimento: tagliamo le zucchine a dadini piccoli e le facciamo saltare in padella con burro e basilico, lasciandole croccanti. Cuociamo i canederli in abbondante acqua salata o nel brodo vegetale per 15 minuti, li scoliamo con un mestolo forato e li condiamo con le zucchine al burro e basilico e abbondante parmigiano grattugiato! Sono buonissimi anche serviti in brodo o ripassati in padella con burro, salvia e parmigiano.

I Canederli all’assaggio!

I Canederli all’assaggio!

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post