750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Queen's Kitchen

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

Pollo alla Paprika

Pollo alla Paprika

Pollo alla Paprika

Quando viaggio mi interesso sempre al cibo e alle tradizioni dei luoghi che visito: durante il mio recente soggiorno a Budapest ho scoperto la storia della spezia prodotta e largamente utilizzata nella cucina ungherese, la paprika, ingrediente fondamentale del piatto tradizionale, il goulasch che ho naturalmente assaggiato. Appena tornata a casa l’ho usata per preparare il Pollo alla Paprika: vi lascio storia e ricetta!

Ghirlande di Paprika a Budapest.

Ghirlande di Paprika a Budapest.

I Turchi introdussero la pianta del peperone in Ungheria durante la loro dominazione nel XVI-XVII secolo. Inizialmente gli ungheresi la considerarono una pianta ornamentale, ma i pastori e i mandriani che potevano vedere da vicino le usanze degli invasori, incominciarono ad usarla per insaporire le pietanze, in seguito la paprika raggiunse le cucine dei contadini ed anche i nobili ebbero modo di scoprire quanto i cibi conditi con questa spezia rossa fossero saporiti e pian piano iniziarono ad utilizzarla, finché nel XIX secolo la paprika divenne la spezia principale della cucina ungherese. Grazie al clima e alle condizioni geografiche favorevoli, la paprika ungherese ha un colore rosso brillante e possiede un sapore particolarmente ricco e ciò ha permesso all’Ungheria di diventare uno dei principali produttori mondiali. Kalocsa e Szeged nel sud del paese sono il cuore della produzione: queste regioni infatti hanno il maggior numero di ore assolate durante l’anno e proprio della luce e del calore solare hanno bisogno le piante per maturare e diventare dolci. I peperoni maturi vengono raccolti a settembre e il momento del raccolto viene vissuto come un rito gioioso: l’8 settembre le donne, vestite con costumi sgargianti, raccolgono i peperoni nei campi e dopo averli infilzati con ago e filo fanno delle lunghe ghirlande che appendono a speciali sostegni di  legno o ai muri delle case.

Il Grande Mercato Centrale a Budapest.
Il Grande Mercato Centrale a Budapest.

Il Grande Mercato Centrale a Budapest.

Per questo se fate un viaggio in Ungheria dovete fare scorta di Paprika: io l’ho acquistata al Mercato Centrale (Vásársarnok) nelle varianti dolce e piccante!

Pollo alla Paprika

Ingredienti 

 

400 g. filetto di pollo 

200 g. yogurt greco 

 50 g. mandorle 

2 cucchiai paprika piccante 

un peperone 

olio extravergine d’oliva q.b. 

sale q.b.

Pollo alla Paprika

Prepariamo la marinata per il pollo mescolando lo yogurt greco con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e un cucchiaio di paprika piccante e immergiamo il filetto di pollo tagliato a pezzi, possiamo lasciarlo insaporire da un paio d’ore a tutta la notte in frigo: lo yogurt renderà la carne molto tenera.Tostiamo le mandorle in una padella antiaderente e le teniamo da parte.

Pollo alla Paprika
Pollo alla Paprika

Scaldiamo anche la paprika un paio di minuti in padella a fuoco basso di modo che sprigioni il suo aroma, aggiungiamo l’olio e il peperone tagliato a listarelle. Cuociamo per 5/6 minuti e uniamo il pollo con la sua marinata, portiamo a cottura mescolando con un cucchiaio finché la carne sarà cotta e la salsa ben addensata.

Un trionfo di sapore!

Un trionfo di sapore!

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post