750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Queen's Kitchen

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

Tagliolini al Nero di Seppia con Scampi, Vongole e Pesto di Finocchietto

Il giorno della Vigilia non può mancare un primo piatto a base di pesce.

Il giorno della Vigilia non può mancare un primo piatto a base di pesce.

Manca meno di un mese alla Vigilia di Natale e io già sogno una bellissima tavola imbandita con tutta la mia famiglia riunita intorno! Sia per la componente partenopea che per quella barese non può mancare un ricco primo piatto a base di pesce: al posto dei tradizionali “spaghetti a vongole” ho pensato a questi tagliolini al nero di seppia con scampi, vongole e pesto di finocchietto, dite che accetteranno lo scambio?!

La pasta al nero di seppia aggiungerà uno spiccato sapore di mare a questo piatto.

La pasta al nero di seppia aggiungerà uno spiccato sapore di mare a questo piatto.

Ingredienti 

 

500 g. tagliolini al nero di seppia 

[ potete acquistarli o prepararli in casa con 350 g. farina 00, 2 uova medie, 8 g. nero di seppia, un po’ d’acqua ]

500 g. vongole 

200 g. seppie

500 g. scampi

50 g. finocchietto selvatico 

20 g. pinoli 

2 arance 

prezzemolo 

olio extravergine d’oliva q.b.

Facciamo spurgare le vongole in una ciotola con acqua fredda e un pugno di sale grosso in frigo per un paio d’ore.
Facciamo spurgare le vongole in una ciotola con acqua fredda e un pugno di sale grosso in frigo per un paio d’ore.

Facciamo spurgare le vongole in una ciotola con acqua fredda e un pugno di sale grosso in frigo per un paio d’ore.

Facciamo aprire le vongole già spurgate in padella con olio e prezzemolo. Aggiungiamo le seppie tagliate a striscioline e cuociamo per 5/6 minuti. Puliamo gli scampi lasciandone da parte 4 interi (uno per ciascun commensale). Con le teste e i carapaci degli scampi prepariamo una bisque: scaldiamo un filo d’olio in padella e li tostiamo per qualche minuto, poi sfumiamo con il succo di un’arancia e facciamo evaporare, aggiungiamo un po’ d’acqua e lasciamo che il nostro sughetto si addensi sul fuoco, poi lo filtriamo e lo uniamo a quello delle vongole insieme agli scampi precedentemente puliti.

Per il pesto frulliamo finocchietto selvatico, olio e pinoli, aggiungiamo un cubetto di ghiaccio per mantenere il colore.
Per il pesto frulliamo finocchietto selvatico, olio e pinoli, aggiungiamo un cubetto di ghiaccio per mantenere il colore.

Per il pesto frulliamo finocchietto selvatico, olio e pinoli, aggiungiamo un cubetto di ghiaccio per mantenere il colore.

Prepariamo il pesto frullando il finocchietto selvatico con olio extravergine d’oliva e una manciata di pinoli. Cuociamo i tagliolini in abbondante acqua salata, li scoliamo e li saltiamo nel sugo di seppie, vongole e scampi. Serviamo i tagliolini ben caldi con un paio di cucchiaini di pesto al finocchietto e guarniamo con uno scampo intero per ciascun commensale e zeste di arancia.

Buona Vigilia a tutti!

Buona Vigilia a tutti!

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post