750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Queen's Kitchen

Ricette facili per cucinare a casa!

Queen's Kitchen

Galette alle Pesche

Ho acquistato le peonie su www.thecolvinco.com e la lavagnetta per i messaggi su Westwing.it , lo stampo per torte è di Emile Henry.

Ho acquistato le peonie su www.thecolvinco.com e la lavagnetta per i messaggi su Westwing.it , lo stampo per torte è di Emile Henry.

”Mi piace chi non progetta troppo e chi sa stare da solo. Mi piace una cucina in una veranda. Mi piace il sapore del sudore dopo una lunga corsa. Mi piace chi vede il bicchiere sempre mezzo pieno. Mi piacciono i capelli bianchi e la bilancia di ferro che usavano un tempo i fruttivendoli. Mi piace la casa che ti accoglie con l'odore di cucinato. Mi piace lo schiocco delle labbra sulla pelle. 

Mi piace chi ama per primo.[…] 

Mi piace chi sa chiedere scusa. Mi piace chi non ha ancora capito come raccapezzarsi su questa terra. Mi piace chi sa chiedere. Mi piace il sorriso dei miei figli. Mi piace chi sa amarsi. Mi piace chi combatte ogni giorno per essere felice.” 

La tentazione di essere felici - Lorenzo Marone

 

Mi piacciono le persone gentili, quelle che si affezionano e tu non sai nemmeno cosa hai fatto di speciale perché accadesse, mi piace chi non abbassa la testa davanti alle ingiustizie, chi non si fa forte con i deboli, chi affronta la vita con un sorriso, chè tempo per piangere ce ne sarà. 

Mi piace svegliarmi presto la mattina con l’odore di caffè e sapere che c’è una torta pronta in forno per iniziare la giornata con dolcezza come la galette alle pesche di oggi.

La galette è un impasto di farina, burro e acqua che si può aromatizzare con vaniglia o cannella che una volta cotto diventa un guscio croccante, perfetto per essere riempito con tutta la frutta che ci piace e, in estate, non c’è che l’imbarazzo della scelta tra pesche, albicocche, ciliegie, fichi: con un velo di marmellata e qualche biscotto sbriciolato aggiunto al ripieno diventa un dolce goloso che rifarete spesso.

Acqua, farina e burro per l’impasto.

Acqua, farina e burro per l’impasto.

Ingredienti per la base

 

210 g farina

110 g. burro freddo 

50 ml. di acqua ghiacciata 

1 cucchiaio zucchero semolato

Un pizzico di sale

 

Per il ripieno

 

3 pesche noci sode

una manciata di lamponi e mirtilli freschi

2 cucchiai zucchero di canna

3 cucchiai marmellata di pesche 

3 biscotti tipo digestive

Appiattiamo l’impasto prima di farlo riposare in frigo: sarà più semplice stenderlo.
Appiattiamo l’impasto prima di farlo riposare in frigo: sarà più semplice stenderlo.
Appiattiamo l’impasto prima di farlo riposare in frigo: sarà più semplice stenderlo.

Appiattiamo l’impasto prima di farlo riposare in frigo: sarà più semplice stenderlo.

Nel robot da cucina oppure in una larga ciotola, mescoliamo farina, zucchero e sale, aggiungiamo il burro freddo a pezzi e mescoliamo fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto versiamo l’acqua fredda e impastiamo fino ad ottenere un impasto compatto. Lo appiattiamo tra due fogli di carta da forno e lo facciamo riposare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo laviamo e tagliamo a fettine le pesche con la buccia, le mettiamo in una ciotola con mirtilli e lamponi con un cucchiaio di zucchero, sbricioliamo i biscotti.

I biscotti sbriciolati sul fondo della torta assorbiranno il liquido di cottura della frutta e non faranno perdere croccantezza alla galette.
I biscotti sbriciolati sul fondo della torta assorbiranno il liquido di cottura della frutta e non faranno perdere croccantezza alla galette.
I biscotti sbriciolati sul fondo della torta assorbiranno il liquido di cottura della frutta e non faranno perdere croccantezza alla galette.

I biscotti sbriciolati sul fondo della torta assorbiranno il liquido di cottura della frutta e non faranno perdere croccantezza alla galette.

Stendiamo la base per la nostra galette e la mettiamo in uno stampo per dolci, spalmiamo all’interno la marmellata e cospargiamo il fondo con i biscotti sbriciolati, disponiamo le fettine di pesca leggermente sovrapposte, i lamponi e i mirtilli, ripieghiamo i bordi verso l’interno, li spennelliamo con un po’ d’acqua e 

cospargiamo con zucchero di canna. Cuociamo in forno a 200º per 30/40 minuti finché i bordi della galette saranno ben dorati. È squisita accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

Un bouquet di peonie profumate e un vecchio abito di pizzo.

Un bouquet di peonie profumate e un vecchio abito di pizzo.

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post